La storia del Gruppo

Da un banco al mercato nella piazza di Bassano del Grappa, fino ad essere un gruppo internazionale, con 18 milioni di capi prodotti all’anno e proprietario di 5 brand.

Una famiglia che ha sempre guardato
nella stessa direzione

La storia dell’azienda affonda le sue radici nel 1948, quando Maria Disegna, una giovane madre vedova con cinque figli da crescere, iniziò la sua avventura commerciale da un banco al mercato nella piazza di Bassano del Grappa. Con una tenacia straordinaria, Maria, forse senza rendersene conto, stava già tracciando il percorso che avrebbe portato alla creazione di una solida realtà imprenditoriale a livello internazionale.

Il più giovane dei figli, Giorgio, conserva vividamente i ricordi di sua madre come esempio di determinazione. Maria insegnò loro il valore del sostegno reciproco e della resilienza di fronte alle sfide. Durante quegli anni, Maria percorreva chilometri in bicicletta ogni sera per garantire il cibo sulla tavola della sua famiglia, mentre simultaneamente guidava la nascita di un’attività commerciale in crescita.

Il coinvolgimento dei fratelli Campagnolo nel 1954 segna un nuovo capitolo per l’azienda, con l’apertura del primo negozio “Casa della Lana” e l’inizio della vendita all’ingrosso concentrata su berretti e maglioni. Gli anni successivi vedono l’azienda evolversi con l’avvio della produzione industriale e l’introduzione di macchine automatiche.

Il punto di svolta arriva nel 1965, quando la famiglia registra la prima società dei F.lli Campagnolo presso la Camera di Commercio e investe in macchinari per la produzione tessile jacquard. Nel 1973, l’azienda assume la forma di F.lli Campagnolo S.a.s., contando oltre 200 dipendenti. Nel 1980, diventa una S.p.A., consolidando il proprio successo nel settore tessile.

Oggi, F.lli Campagnolo S.p.A. è una realtà imprenditoriale solida e di rilevanza internazionale, con oltre 15 milioni di capi prodotti annualmente e la proprietà di cinque distinti brand. Questo straordinario percorso imprenditoriale è la testimonianza della visione e dell’energia di una donna forte e intraprendente, capace di infondere fiducia nel futuro ai suoi figli e nipoti, nonostante le iniziali difficoltà.

5
Brand di proprietà

>70
anni di storia

>1200
dipendenti

>60
Negozi monomarca 

>5500
Clienti multimarca

>15
Milioni di capi prodotti all’anno

“Quanta bellezza ho fatto oggi? Perché la bellezza è l’origine della speranza e la speranza è l’origine di una nuova bellezza, questo è il circolo virtuoso del creare”

(Iosif Brodskij)
1948
La storia di F.lli Campagnolo S.p.A. inizia a Bassano del Grappa negli anni difficili del secondo dopoguerra. Maria Dissegna ha un banco nel mercato nella piazza di Bassano del Grappa.
1954
La famiglia decide di aprire il primo negozio; due anni dopo, inizia la vendita all'ingrosso, concentrata su cappelli e maglioni, oltre a quella al dettaglio nella bottega di famiglia: La Casa della Lana.
1957
Con la produzione industriale di berretti e maglie e grazie alle prime macchine automatiche, inizia un nuovo capitolo per la storia di F.lli Campagnolo.
1965
Inizia la produzione e il confezionamento di abbigliamento. Vengono acquistati i macchinari per la produzione di tessuti jacquard.
1973
F.lli Campagnolo raggiunge il suo primo traguardo: partito come un piccolo negozio, ora è una vera e propria azienda che si dedica alla produzione e vendita all'ingrosso, contando più di 200 dipendenti.
1991
F.lli Campagnolo inizia la produzione di quello che diventerà il suo prodotto iconico: il Pile.
1995
Il 21 Novembre nasce dalla volontà e creatività di Maria Pia Campagnolo il marchio Maryplaid dedicato alla produzine di plaid e coperte in pile per il tessile casa.
1996
Il Gruppo acquista il marchio Melby dedicato all'abbigliamento bimbo 0-14 anni. Melby produce capi dalla qualità e dalla forte personalità, realizzati con l’attenzione tutta italiana.
2010
A seguito dell'introduzione di una massiccia produzione di articoli sportivi, nasce CMP, un brand completamente dedicato al mondo outdoor.
2020
Con un processo di innovazione strutturale e tecnologica dei magazzini aziendali, comincia il progetto di sostenibilità dell'azienda rivolto alle 3P: People, Planet e Profit.
2023
Nasce Jeanne Baret, un nuovo marchio di abbigliamento femminile dallo stile multifunzionale, glamour, praticito e dalla forte personalità per accompagnare la donna contemporanea in ogni momento della giornata.
Previous slide
Next slide

Innovazione del prodotto
e digitalizazione

Innovazione tecnologica, ricerca e sviluppo e digitalizzazione dei processi sono temi su cui F.lli Campagnolo sta investendo maggiormente, in ottica di efficienza dei processi, aumento della qualità del prodotto, miglioramento ed allungamento del ciclo di vita del prodotto e riduzione delle emissioni in termini di CO2 eq ad esso connesse.

Il 2022 ha visto l’ingresso in azienda di nuovi sistemi di stoccaggio automatici volti a digitalizzare e semplificare le operazioni di magazzino. L’installazione di tale tecnologia permette l’ottimizzazione degli spazi dei magazzini ed il miglioramento e l’ottimizzazione delle fasi di picking da parte degli operatori. Gli operatori dedicati al funzionamento variano in base al periodo. In media, il funzionamento di tale tecnologia necessità il coinvolgimento di 10 operatori totali. L’introduzione di tali sistemi di stoccaggio ha visto parallelamente la formazione, sia a livello base che avanzato, delle figure dedicate.

31
installazioni a Bassano del Grappa

3
installazioni a Trebaseleghe

>20.000
Pezzi come capacità di carico

10
Operatori coinvolti nel funzionameno